IL BURCHIELLO, baratto e mercato della natura

Sabato 29 giugno 2019 a Porto Burci

Una giornata dedicata alla natura: questo è tema della quarta edizione de “Il Burchiello – il baratto e mercato in città”, pronto per sabato 29 giugno , dalle ore 16.00.

Un’idea che il centro culturale, ambientale e formativo sito in Contrà Burci, porta nuovamente in città, e che sarà dedicata ogni edizione ad un tema diverso, con laboratori, conferenze, mostre, l’area del mercato e quella del baratto.

“Il Burchiello” prende il nome dalle grandi barche che navigavano in passato i nostri fiumi, portando merci di città in città. Così chi parteciperà a queste giornate potrà “approdare” a Porto Burci, con oggetti da scambiare, proposte laboratoriali, conoscenze da condividere, o semplicemente la voglia di partecipare ad una giornata particolare.

L’appuntamento con il mercato della natura, è dalle 16:00 alle 21:00 con un programma fitto:

  • nel giardino troverà spazio il mercato con gli stand di produttori e artigiani creativi e un’area dedicata allo scambio di semi, piante e talee, quest’ultimo proposto attraverso il gioco dell’ecobaratto.
  • alle 17:30 un laboratorio teorico e pratico condotto da Roberto De Marchi (agronomo) in collaborazione con Legambiente Vicenza, su come realizzare l’orto portatile.
  • alle 17:30 laboratorio di detersivi autoprodotti con ingredienti naturali e contenitori riciclati, condotto da Marta Anoardi.
  • Federica Sgambaro, un’artista specializzata nell’illustrazione per l’infanzia che utilizza l’arte come terapia, con “Storie tintorie” durante il pomeriggio terrà un laboratorio utilizzando colori naturali ricavati dalle piante, per bambini dai 0 a 101 anni.

 

Al bar del Circolo Cosmos l’aperitivo dell’ortolano con con buffet 100% Bio a cura di Silene Bottega&Cucina. Accompagnerà il pomeriggio dalle 18.00 Dj Ruslàn.

 

SCOPRI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI E GLI EVENTI COLLATERALI SU FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/307655569911984/

Il successivo appuntamento sarà per settembre con un mercato dedicato al riciclo. Per informazioni e per sostenere l’iniziativa scrivere a portoburci@gmail.com.

Share
Category: Mercatini Biologici, Nostre iniziative, Sostenibilità | Commenti disabilitati su IL BURCHIELLO, baratto e mercato della natura

IL BURCHIELLO, baratto e mercato della natura

Sabato 29 giugno 2019 a Porto Burci

Una giornata dedicata alla natura: questo è tema della quarta edizione de “Il Burchiello – il baratto e mercato in città”, pronto per sabato 29 giugno , dalle ore 16.00.

Un’idea che il centro culturale, ambientale e formativo sito in Contrà Burci, porta nuovamente in città, e che sarà dedicata ogni edizione ad un tema diverso, con laboratori, conferenze, mostre, l’area del mercato e quella del baratto.

“Il Burchiello” prende il nome dalle grandi barche che navigavano in passato i nostri fiumi, portando merci di città in città. Così chi parteciperà a queste giornate potrà “approdare” a Porto Burci, con oggetti da scambiare, proposte laboratoriali, conoscenze da condividere, o semplicemente la voglia di partecipare ad una giornata particolare.

SCOPRI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI E GLI EVENTI COLLATERALI SU FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/307655569911984/

L’appuntamento con il mercato della natura, è dalle 16:00 alle 23:00 con un programma fitto:

  • nel giardino troverà spazio il mercato con gli stand di produttori e artigiani creativi e un’area dedicata allo scambio di semi, piante e talee
  • alle 17:00 un laboratorio teorico e pratico condotto da Roberto De Marchi (agronomo) in collaborazione con Legambiente Vicenza, su come realizzare l’orto portatile
  • alle 17:30 laboratorio di detersivi autoprodotti con ingredienti naturali e contenitori riciclati, condotto da Marta Anoardi
  • Federica Sgambaro, un’artista specializzata nell’illustrazione per l’infanzia che utilizza l’arte come terapia, con “Storie tintorie” durante il pomeriggio terrà un laboratorio utilizzando colori naturali ricavati dalle piante, per bambini dai 0 a 101 anni
  • alle 18.00 nella terrazza sul tetto di Porto Burci ci sarà una performance di danza contemporanea, intitolata SEGNI, della Compagnia Blu di Annalisa Bannino.

La gelateria artigianale Emé Gelateria con ingredienti naturali, bio e km0 delizieranno i palati di tutti, grandi e piccoli.

Accompagnerà il pomeriggio dalle 18.00 Dj Jazzy Chase con ritmi dal sud: Africa, Caraibi, Brasile e alle 21.00 chiuderà la giornata la musica live di Andrea Cubeddu, cantautore sardo. Le sue radici isolane si sono nutrite dei lontani canti del popolo afroamericano, dando vita ad un blues vivo e fortemente emotivo.

Il successivo appuntamento sarà per settembre con un mercato dedicato al riciclo. Per informazioni e per sostenere l’iniziativa scrivere a portoburci@gmail.com

Share
Category: Sostenibilità | Commenti disabilitati su IL BURCHIELLO, baratto e mercato della natura

FESTA DELL’ALBERO 2018

Mercoledì 21 novembre torna la Festa dell’Albero. Mai come quest’anno è fondamentale ricordare che gli alberi sono importantissimi per il nostro ambiente, per l’equilibrio climatico, per la nostra salute e anche per la nostra felicità! Quest’anno il circolo Legambiente Vicenza festeggia con la scuola primaria Da Feltre di Contrà Burci, 20, Vicenza.

Non sono mai abbastanza le occasioni per ricordare l’importanza degli alberi. A fine ottobre ci sono state su tutto il Paese, bufere di una potenza incredibile, che possono essere spiegate solo pensando alla trasformazione climatica che il nostro Pianeta sta subendo. Hanno creato gravi danni in quasi tutte le regioni e nella montagna veneta hanno spazzato via ben 300mila alberi. Un preziosissimo patrimonio perso nel giro di poche ore. Il nostro territorio sta diventando sempre più fragile da un punto di vista idrogeologico. Anche le nostre montagne ne sono interessate, complice il fenomeno dello spopolamento. L’Italia deve ripensare la pianificazione dei territori, con un’attenzione particolare alla riduzione della CO2 emessa, per agire da una parte sulla causa di questi eventi sempre più calamitosi, dall’altra sulla nostra capacità di ridurre i danni che questi possono causare.

Piantiamo alberi per recuperare il nostro paesaggio montano quindi, ma secondo criteri che tengano conto dei cambiamenti in atto e di un concetto di resilienza. Ma piantiamo alberi per anche per rendere più pulita l’aria delle nostre città; per tutelare la biodiversità in ogni contesto; per permettere ad insetti, uccelli, piccoli animali e microrganismi di vivere nell’habitat da loro creato. Piantiamoli anche per tutelare il paesaggio in generale, perché il verde nelle città ci difende dalle isole di calore e poi perché il verde ci fa bene. Non è un caso che in psicologia questo sia un colore che calma, proprio perché è il colore della Natura e stare in mezzo al verde ci fa riprendere contatto con noi stessi.

Infine piantiamoli perché le loro radici forti e ben piantate ci ricordano le nostre, quelle della tradizione, della cultura e della storia del nostro Paese. Radici che dovrebbero farci ricordare la fatica per un popolo di superare momenti di grave crisi nazionale e l’importanza dell’accoglienza, della solidarietà e dell’integrazione. Questo è infatti il tema lanciato da Legambiente quest’anno: “Le radici dell’accoglienza”.

Tutti questi temi saranno affrontati dai volontari di Legambiente Vicenza e di Arciragazzi (che da parecchi anni ormai collabora con noi in questa occasione), mercoledì 21 novembre, con tutta la scuola primaria Da Feltre.
L’attività prevede:
9:00 un’introduzione da parte di Legambiente;
9:15 inizieranno le attività di Arciragazzi: dei giochi all’aperto con gli alunni delle classi seconde e terze, fino alle 10:45;
11:00 piantumazione di alcuni alberi nel parco della scuola organizzata dall’Assessorato alle Infrastrutture, alla Gestione Urbana e alla Protezione Civile del Comune di Vicenza. Assisteranno tutti gli alunni della scuola;
12:00-13:00 caccia alla pianta: le classi quarte, munite di schede didattiche fornite da Legambiente Vicenza, cercheranno di riconoscere alcuni alberi da noi indicati;
14:00-15:00 stessa attività con le classi quinte.

Il programma è stato studiato in accordo con le insegnanti della Da Feltre, che hanno dimostrato grande entusiasmo. L’associazione è felice di questa partecipazione e della continuità che si è creata, dal momento che la stessa scuola, con le classi quarte, aveva partecipato anche a Puliamo il Mondo 2018, il 29 settembre. Per noi si tratta dell’opportunità di far partire un percorso formativo a tema ambientale, che ci veda come punto di riferimento.

di Rossana Andreato

Share
Category: Festa dell'Albero, Nostre iniziative, Sosteniamo & Partecipiamo, Sostenibilità | Commenti disabilitati su FESTA DELL’ALBERO 2018

SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI: EVENTI A VICENZA

Anche quest’anno Legambiente è tra i promotori della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) che ha luogo dal 17 al 25 novembre e ha come tema centrale “Prevenire e gestire i rifiuti pericolosi”.In Cooperativa Insieme e a Porto Burci sono programmate tre iniziative rivolte ai bambini e agli adulti che si svolgeranno durante la settimana.

Share
Category: Inquinamento e rifiuti, Sosteniamo & Partecipiamo, Sostenibilità | Commenti disabilitati su SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI: EVENTI A VICENZA

3°ed. FORUM RIFIUTI VENETO – TREVISO 26, 27 E 28 NOVEMBRE 2018

Il Forum Rifiuti Veneto, la versione regionale dell’omonimo appuntamento nazionale che si tiene in giugno a Roma, è giunto alla terza edizione e anche quest’anno avrà luogo a Treviso, presso la Casa dei Carraresi, il 26, 27 e 28 novembre 2018.L’ecoforum sull’economia circolare, promosso da Legambiente Veneto con il patrocinio di ARPA Veneto, Regione Veneto e Comune di Treviso, sarà l’occasione di incontro tra cittadini e tecnici, aziende e pubblica amministrazione, consorzi ed operatori, per confrontarsi sulle esperienze di economia circolare in Veneto. Quest’anno gli interventi ruoteranno intorno al tema “discariche zero, impianti mille”, attorno alla cornice della definitiva approvazione del nuovo pacchetto di direttive europee sull’economia circolare.
A proposito del ciclo dei rifiuti, si prenderanno in considerazione gli aspetti legati alla salute, all’inquinamento ambientale, a pratiche illegali, partendo dall’analisi del rapporto Ecomafia 2018.Durante l’evento verrà presentato il rapporto annuale di Legambiente Comuni Ricicloni Veneto, che fotografa la situazione dei territori del Veneto in termine di traguardi raggiunti e opportunità di miglioramento sulle pratiche che riguardano i rifiuti. L’evento segue all’appuntamento annuale della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, quest’anno dal 17 al 25 novembre, dedicata alla prevenzione dei rifiuti pericolosi.

Il programma di massima:
26 novembre
Il sistema Veneto tra opportunità ed ostacoli allo sviluppo dell’economia circolare.
Presentazioni del dossier Comuni Ricicloni Veneto 2018.

27 novembre
Rifiutopoli – Veleni e antidoti.
Conferenza spettacolo dedicato agli istituti scolastici.

28 novembre
Illeciti ambientali nel ciclo dei rifiuti: un nuovo sistema di tutela dell’ambiente per combattere le ecomafie e risanare il territorio.
Presentazione del rapporto Ecomafia 2018.

Per restare aggiornati sul programma consultare la pagina: http://www.legambienteveneto.it

Per iscriversi al Forum compilare il Google Form.

Share
Category: Circoli del territorio, Inquinamento e rifiuti, Sosteniamo & Partecipiamo, Sostenibilità | Commenti disabilitati su 3°ed. FORUM RIFIUTI VENETO – TREVISO 26, 27 E 28 NOVEMBRE 2018