LEGAMBIENTE PRESENTA OGGI “MAL’ARIA VENETO 2018”: IL RAPPORTO ANNUALE DI APPROFONDIMENTO REGIONALE SULL’INQUINAMENTO ATMOSFERICO

L’EMERGENZA SMOG È CRONICA E L’ACCORDO DI BACINO PADANO NON BASTA SE NON VENGONO ATTUATE POLITICHE SITEMICHE

Lazzaro: ”Situazione drammatica e ordinanze a macchia di leopardo che non risolvono nulla. Serve un impegno reale da parte della Regione Veneto”

Legambiente presenta le 10 proposte per risanare l’aria veneta

 

 

Aria sempre più irrespirabile in Veneto. Nel 2017 tutti i capoluoghi di provincia del Veneto (si salva solo Belluno) si confermano fuorilegge con livelli di Pm10 alle stelle: Padova 102, Venezia 94, Vicenza 90, Treviso 83, Rovigo 80, Verona 73, Belluno 18. Situazione critica in tutta la Pianura Padana e in tutto il territorio veneto dove non si registra alcun accenno a miglioramenti anzi peggio, si configura l’abbandono della cabina di regia da parte della Regione Veneto.
Continue reading

Share
Category: comunicati stampa, Inquinamento e rifiuti | Commenti disabilitati su LEGAMBIENTE PRESENTA OGGI “MAL’ARIA VENETO 2018”: IL RAPPORTO ANNUALE DI APPROFONDIMENTO REGIONALE SULL’INQUINAMENTO ATMOSFERICO

LEGAMBIENTE PRESENTA MAL’ARIA 2018

Vicenza, 01/02/2018

COMUNICATO STAMPA

* * *
Pubblicato “Mal’Aria 2018”, il dossier annuale di Legambiente
sull’inquinamento atmosferico nelle città italiane

Vicenza è fra le città dove si respira l’aria peggiore

Il 29 gennaio 2018 è stato pubblicato “Mal’Aria 2018”, l’annuale dossier di Legambiente che fotografa la situazione delle città italiane per quanto riguarda il problema dell’inquinamento atmosferico.

Quello che è emerso è che l’aria che si respira in ben 31 città italiane è davvero pessima, con un inquinamento costante per tutto il 2017: in inverno a causa delle polveri sottili (PM10 e PM2,5) e in estate a causa dell’ozono troposferico (O3). Sono 39 i capoluoghi di provincia italiani dove il limite giornaliero per il materiale particolato (PM) previsto dalla legge, 50 microgrammi per metro cubo (in seguito µg/m3), è stato sforato un numero di volte superiore a quello consentito (vale a dire 35 giorni l’anno). Il triste primato va a Torino con ben 112 superamenti, seguita da Cremona, Alessandria e Padova, che registrano anch’esse più di 100 giorni di sforamento.

Continue reading

Share
Category: comunicati stampa, Inquinamento e rifiuti | Commenti disabilitati su LEGAMBIENTE PRESENTA MAL’ARIA 2018