OCEAN PLASTIC REVOLUTION AL PALLADIO

Il mese di maggio presso il centro Commerciale Palladio, di Vicenza è stato dedicato al tema dell’inquinamento da plastica che colpisce i nostri mari. È stata organizzata un’iniziativa durata fino al 26 del mese. Lo scopo era sensibilizzare la cittadinanza su tematiche ambientali riguardanti il riciclo e il riuso di diversi materiali, in particolare per la riduzione del consumo di materie plastiche, il cui attuale abuso crea un’enorme spreco di risorse e la compromissione dell’ambiente in cui viviamo.

Il 10 maggio si è tenuta la conferenza di presentazione alla stampa e ai media del progetto Ocean Plastic Revolution. È stato spiegato come all’interno della galleria commerciale sono stati creati degli spazi informativi, espositivi e creativi. Tra gli spazi previsti dall’esposizione anche alcune opere realizzate con infradito riciclate, prodotte da un’impresa sociale keniana il cui nome è “Ocean sole” che ha base a Kiwayu, una piccola isola dell’arcipelago delle Lamu, nel cuore della Riserva Marina nazionale di Kiunga. C’era poi un’area laboratorio dedicata ai bambini ed è stato organizzato un contest per le scuole, con esposizione delle opere che hanno partecipato e con un premio a tema ambientale. Erano presenti delle postazioni permanenti per la raccolta dei tappi in plastica, che sono state quindi donate ad associazioni che fanno già questo tipo di raccolta.

Ospiti varie associazioni che lavorano per la tutela dell’ambiente, tra le quali anche Legambiente Vicenza. Siamo stati presenti nei giorni 18 e 19 maggio all’interno della galleria del centro Commerciale Palladio (Strada Padana verso Padova, 60), nello stand allestito all’interno della galleria con un nostro spazio dedicato a proporre giochi e divulgazione con i nostri soci. Abbiamo allestito dei laboratori pratici per sensibilizzare e consapevolizzare le persone verso il riciclo e il riuso dei materiali, nonché la pratica corretta della raccolta differenziata e l’importanza delle risorse idriche.

Abbiamo portato una grande ruota colorata da far girare, in cui ogni spicchio contiene un’azione concreta per contrastare i cambiamenti climatici; abbiamo proposto un laboratorio sensoriale sull’acqua durante il quale abbiamo visto quali sono gli inquinanti che minacciano questa preziosa risorsa; e infine abbiamo scoperto insieme il ciclo dei rifiuti e come dar loro nuova vita. In questo laboratorio abbiamo approfondito le 3R: Riduci, Ricicla e Riusa.

Share


Posted 5 Giugno 2019 by Festambiente in category "Acqua