BICICLETTATA L’ACQUATICA

La biciclettata L’acquaticache Legambiente Vicenza aveva organizzato per sabato 25 maggio, causa maltempo sarà spostata a data da decidere in Settembre, probabilmente durante la settimana europea della mobilità sostenibile

Si tratta della seconda tappa del programma di eventi previsto all’interno del progetto “Percorsi d’acqua nel vicentino” nell’ambito dell’iniziativa IO SI di Coop Alleanza 3.0. Sarà l’occasione per tutti i partecipanti di scoprire la bellezza di fiumi, risorgive e boschi urbani del territorio vicentino. Una giornata per conoscere come l’acqua modella le nostre zone.

Una pedalata tranquilla adatta anche ai meno esperti, in piano e con alcuni tratti di sterrato leggero, per un totale di circa 35 km nell’arco di 6-7 ore e con diverse pause lungo il percorso.

Il ritrovo sarà presso l’entrata di Via Meldolesi [https://goo.gl/maps/RBY5GdNWdFHqoyDQ8] di Parco Retrone, caro a noi di Legambiente Vicenza, che da moltissimi anni ne curiamo la pulizia e sul quale è nata la storica Festambiente Vicenza. Parco Retrone è un parco fluviale appunto, giusto per iniziare attenendosi al tema. Il percorso continua e prevede cinque tappe:

* bosco del Quarelo, con intervento del WWF Vicenza-Padova. Il bosco urbano è una suggestiva area verde a due passi dalla città. Riqualificato in passato, il bosco è una valida alternativa per fare passeggiate, andare a correre attraverso i sentieri battuti che lo percorrono e conoscere la varie specie arboree presenti.

* bosco di Carpaneda, con intervento a cura di Laboratorio Spazi Rurali e Boschi Urbani. Classificato come “zona Rurale ambientale”, oltre ad avere una funzione ricreativa, è anche cassa di espansione della roggia Dioma. Quest’ultima, che costeggia il bosco, è classificata come isola ad elevata naturalità, ciò denotata l’importanza di quest’area per il riequilibrio ecologico.

* bosco urbano e risorgive di Maddalene. Il bosco urbano si compone di varie specie arboree quali pioppi, ontani, salici e querce. Percorrendo la strada campestre che si diparte tra il paesaggio agricolo si arriva alle risorgive della Seriola.

* visita guidata presso le Risorgive del Bacchiglione a cura di Cooperativa Ecotopia in collaborazione con #ViAcqua. L’area nell’ultimo decennio è stata riconvertita ed è tornata ad essere uno dei più grandi acquiferi d’Europa e della rete “Natura 2000”. L’area è suddivisa in tre zone con regole e caratteristiche diverse: un’area ricreativa, visitabile liberamente nelle aperture domenicali; un’area accessibile solo con guide autorizzate; un’area di protezione integrale, accessibile solo a scopi scientifici. Ecco che durante la biciclettata avremo la possibilità di sostare e visitare il parco, per conoscere e vedere da vicino la ricchezza della flora e della fauna che lo caratterizzano.

* il giro si concluderà presso Porto Burci..

 

L’Acquatica ha lo scopo di far conoscere ai partecipanti i polmoni verdi che circondano Vicenza, ma soprattutto è un momento per coinvolgere più persone possibili e trasmettere loro l’importanza della tutela della natura. Oltre a queste nobili motivazioni, un’altra non è da dimenticare: trascorrere una giornata all’aria aperta tra volontari, soci, amici e simpatizzanti di Legambiente.

 

Qui l’evento Facebook in aggiornamento

Share


Posted 5 Giugno 2019 by Festambiente in category "Acqua