PULIAMO IL MONDO 2018, TRE GIORNI INTENSI DI CURA DEL TERRITORIO

Il 28, 29 e 30 settembre si è svolta la 26esima edizione di “Puliamo il Mondo”, una delle campagne di Legambiente più famose e importanti. Legambiente Vicenza quest’anno è riuscita a coprire tutte e 3 le date collaborando con il Liceo Scientifico G.B. Quadri di Vicenza, con la scuola primaria Da Feltre e con il  Comitato “Villaggio che non dorme”, del quartiere del Villaggio del Sole.

Come ogni anno a fine settembre moltissimi circoli di Legambiente portano avanti “Puliamo il Mondo”, storica campagna di Legambiente che dal 1993 porta pulizia, cura del territorio e sensibilizzazione su una corretta gestione della raccolta differenziata e sulla bellezza di molti luoghi del nostro Paese, tutta da preservare.

Quest’anno Legambiente ha lanciato uno speciale “Puliamo il Mondo dai pregiudizi”, perché recuperare bellezza vuol dire anche abbattere i muri che creano divisione culturale e sociale. Sono tante le associazioni che hanno aderito, organizzando moltissime iniziative per la tutela e la valorizzazione dei beni comuni e azioni di cittadinanza attiva, per promuovere la vivibilità e la bellezza dei luoghi, ma anche per offrire un’occasione di integrazione.

Legambiente Vicenza per quest’edizione ha aderito alla campagna organizzando attività di pulizia per tutte e tre le giornate previste. Le iniziative hanno visto il Patrocinio del Comune di Vicenza, che ha sostenuto le spese di acquisto dei KIT per “Puliamo il Mondo”. È stato l’Assessorato al Territorio in particolare, a seguire con interesse l’evento. AIM Valore Ambiente ha affiancato l’iniziativa fornendo i contenitori ed i sacchetti e garantendo lo smaltimento dei rifiuti raccolti, mentre Latterie Vicentine ha partecipato, offrendo gli yogurt per la merenda dei bambini, sabato 29 settembre.

Queste le iniziative organizzate:

 

  • Venerdì 28 settembre dalle 11 alle 13, due volontarie di Legambiente Vicenza hanno guidato, insieme a tre insegnanti, alcuni alunni delle classi prime del liceo Scientifico G.B. Quadri, nella pulizia dei percorsi accessibili e sicuri lungo il fiume Bacchiglione, per il tratto che scorre dietro l’istituto. La partecipazione dei ragazzi è stata positiva: i due gruppi si sono divisi, ciascuno per sponda e hanno raccolto anche il più piccolo frammento di materiale non naturale, grazie alla preziosa collaborazione con AIM Valore Ambiente, che ha aiutato a recuperare i rifiuti speciali o presenti in punti poco accessibili.

 

  • Sabato 29 mattina, dalle 9.30 alle 12, gli alunni delle classi quarte della scuola primaria Da Feltre e le loro insegnanti, hanno perlustrato il cortile della scuola, Contrà Burci, Contrà della Piarda e via dello Stadio, alla ricerca di rifiuti lasciati per terra, per rendere l’area dove ogni giorno studiano, più pulita e più bella. Sono venuti a salutarci e a manifestare il loro sostegno all’iniziativa, l’Assessore al Territorio, Lucio Zoppello, l’Assessore alla Formazione Cristina Tolio e l’Assessore alla Famiglia e COmunità, Silvia Maino. Sempre presenti gli operatori di AIM Valore Ambiente, che insieme a Legambiente hanno dato le informazioni necessarie ai bambini, per una corretta raccolta differenziata e per effettuarla in totale sicurezza.

 

  • Domenica 30, dalle 9.30 alle 12 è toccato invece al quartiere del Villaggio del Sole. Il Comitato “Villaggio che non dorme” aveva contattato Legambiente Vicenza, per organizzare un’attività di pulizia del quartiere, un momento per prendersi cura del posto in cui si vive, creando anche una istruttivo momento di relazione. Hanno partecipato una quindicina di residenti di tutte le età, che sono stati affiancati dai volontari di Legambiente Vicenza. Presenti anche quel giorno gli operatori di AIM Valore Ambiente. Il circolo è felice di questa collaborazione perché ci permette di iniziare una comunicazione proficua e una collaborazione con i quartieri della città, nei quali spesso molti cittadini sono motivati a vivere positivamente le aree di residenza, a preservarne la bellezza e a potenziarne i punti positivi, ma hanno bisogno di una guida e un aiuto, quello che vogliamo essere noi per loro.

 

Rossana Andreato

Share


Posted 17 ottobre 2018 by Festambiente in category "Nostre iniziative", "Puliamo il Mondo