M’ILLUMINO DI MENO: UN FLASHMOB IN PIAZZA PER RIFLETTERE SULL’IMPATTO CHE L’UOMO HA SUL NOSTRO PIANETA

Il Comune di Vicenza ha aderito anche quest’anno a “M’illumino di meno”, giornata di sensibilizzazione sul risparmio energetico e sugli stili di vita sostenibili. Per questa edizione, con lo slogan “Sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo”, il tema della giornata è stato quello della salvaguardia del nostro Pianeta. Seguendo questo motto la cittadinanza è stata invitata a spostarsi a piedi e a preferire mezzi di trasporto sostenibili.Numerose sono state le iniziative promosse in città, tanto che Vicenza è stata menzionata da Radio 2 per il maggior numero di eventi in programma. L’assessore alla progettazione e sostenibilità urbana, Antonio Dalla Pozza, è stato contattato telefonicamente da Radio 2 per un intervento radiofonico che può essere riascoltato. Qui il link al podcast (minuto 48:05).

Tuttavia, a causa del brutto tempo, alcune iniziative previste all’aperto sono state annullate o rimandate ad altra data.

I circoli Legambiente e Festambiente Vicenza hanno realizzato, a partire dalle 18:30, un flashmob in Piazza dei Signori per far riflettere sulla necessità di un cambio di rotta nelle nostre abitudini quotidiane. A rappresentare il nostro impatto sul Pianeta le impronte giganti di due piedi, disegnate sul pavimento della piazza con l’ausilio di alcuni lumini. Diversi i passanti che incuriositi si sono avvicinati e hanno accettato di illuminare le orme. A ravvivare l’evento, una performance conclusiva con le torce realizzata da Stefano Merlo, volontario di Festambiente Vicenza e artista di strada.

Share


Posted 17 marzo 2018 by Festambiente in category "Nostre iniziative", "Sosteniamo & Partecipiamo", "Sostenibilità