BONUS, CONTRIBUTI E DETRAZIONI FISCALI CONTRO L’INQUINAMENTO

Tra le misure per limitare l’inquinamento atmosferico ci sono diversi bonus, contributi e detrazioni fiscali di cui i cittadini possono usufruire.

In particolare, il Comune di Vicenza ha introdotto due contributi per i residenti per l’acquisto di biciclette a pedalata assistita e per la sostituzione di una caldaia obsoleta.

Il primo contributo è stato disposto con la deliberazione n.° N. 197 DEL 05/12/2017 della seduta di giunta comunale, con cui si sono approvati i criteri e bando per l’assegnazione di contributi per l’acquisto di biciclette a pedalata assistita.

Invece, il Bonus Caldaie riguarda la concessione di contributi per incentivi finalizzati al risparmio energetico impianti termici civili, il cui bando, scaduto il 31/10/17, è stato riaperto il 10 gennaio scorso.

A livello nazionale, dalla legge di Bilancio 2018 sono previste detrazioni fiscali Irpef per le spese di acquisto di abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico e un Bonus Verde per i privati per le sistemazioni o realizzazioni di aree verdi, coperture a verde, giardini pensili, impianti di irrigazione e pozzi.

Bonus per i residenti nel comune di Vicenza

I residenti del comune di Vicenza che dal 15 febbraio al 29 dicembre 2018 acquisteranno una bicicletta a pedalata assistita per uso urbano (city bike, bici da da passeggio, bici pieghevoli e simili) da un produttore/rivenditore con almeno un punto vendita con esposizione ubicato nella provincia di Vicenza potranno ricevere un contributo di 250 euro per un mezzo nuovo di fabbrica e di 150 euro per un mezzo ricondizionato.

L’elenco completo dei rivenditori verrà pubblicato il 14 febbraio sul sito del Comune di Vicenza.Per i cittadini che sostituiscono una caldaia per il riscaldamento delle abitazioni civili con nuovi generatori ad alta efficienza energetica dall’1 settembre 2016 e il 31 ottobre 2018 hanno la possibilità di usufruire del Bonus Caldaie: si tratta di un contributo a fondo perduto, fino al valore massimo di 500 euro, erogato dal Comune ai cittadini. In particolare si riferisce alle sostituzioni di:
– caldaia a gasolio con caldaia a metano CE 4 stelle: il contributo concesso è pari al 20% del costo sostenuto, IVA compresa, fino ad un massimo di 500 euro;
– caldaia a metano obsoleta con caldaia a metano CE minimo 3 stelle: il contributo concesso è pari al 20% del costo sostenuto, IVA compresa, fino ad un massimo di 300 euro.
 
La richiesta di prenotazione del contributo e l’istanza di erogazione dello stesso dovranno essere presentate dall’11 gennaio 2018 fino all’esaurimento dei fondi disponibili.
Tutte le informazioni sono disponibili sul sito comunale, rispettivamente:
Contributo acquisto biciclette a pedalata assistita;
Bonus Caldaie.
 
Detrazioni fiscali Irpef a livello nazionale
 
La legge di Bilancio 2018 ha introdotto una detrazione Irpef del 19% per le spese sostenute per l’acquisto degli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale, su un costo annuo massimo di 250 euro.
 
In aggiunta, è stata introdotta il “Bonus Verde”, una detrazione Irpef del 36% su una spesa sostenuta nel 2018 di massimo 5000 euro per i seguenti interventi: sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi; realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.Tutte le informazioni sono disponibili sul sito dell’Agenzia delle Entrate, rispettivamente su:
Detrazione 19% Irpef per abbonamenti trasporto pubblico;
Bonus Verde su interventi risistemazione aree verdi, tetti verdi, giardini pensili.

Per maggiori informazioni i cittadini possono rivolgersi allo Sportello Sostenibilità.

Share


Posted 9 febbraio 2018 by Festambiente in category "Cambiamenti climatici