maggio 12

Progetto CAPTOR – I sensori stanno arrivando!

I primi mesi del 2017 hanno visto CAPTOR, il progetto europeo di monitoraggio dell’ozono troposferico in ambiente rurale, procedere e svilupparsi. Numerose sono state le candidature ricevute da parte di cittadini della provincia di Vicenza che hanno messo a disposizione la loro abitazione per ospitare i sensori.
In questi giorni sono state selezionate le domande da Legambiente nazionale che, insieme ai tecnici dell’Università di Barcellona, ha scelto i possibili volontari che potranno partecipare al progetto, sulla base delle caratteristiche dei luoghi ritenuti più idonei.

I sensori che verranno distribuiti sul territorio della provincia di Vicenza saranno 4, un quinto sensore verrà installato presso una delle centraline ARPAV di Vicenza, dove vi rimarrà per tutta la durata del monitoraggio. Nei prossimi giorni verranno effettuati dei sopralluoghi da Legambiente Vicenza per verificare l’idoneità e confermare quindi i luoghi di installazione..
Attualmente le località selezionate comprendono i comuni di Albettone, Arcugnano, Barbarano Vicentino e Bolzano Vicentino, ma solo nelle prossime settimane si avrà la conferma.

L’arrivo degli strumenti è previsto per la seconda metà di maggio. Seguiranno 10 giorni di taratura degli stessi, per poi dare avvio al vero e proprio monitoraggio dell’ozono troposferico.

Share


Posted 12 maggio 2017 by Festambiente in category "Nostre iniziative